Vitamina D: nella prevenzione dei tumori non serve a nulla

Home / tumore del seno / Vitamina D: nella prevenzione dei tumori non serve a nulla

Vitamina D: nella prevenzione dei tumori non serve a nulla

tumore del seno

Vitamina D: nella prevenzione dei tumori non serve a nulla

05/11/2018

Gli integratori di vitamina D non proteggono dal tumore: queste le conclusioni di uno studio pubblicato su JAMA Oncology, condotto da un gruppo di ricerca neozelandese. Secondo quanto emerso dallo studio non c’è alcuna associazione fra il rischio oncologico e l’assunzione di vitamina D ad alto dosaggio senza calcio e gli integratori di questo tipo sono perciò sconsigliati come forma di prevenzione dai tumori.

L’efficacia della vitamina D nella prevenzione oncologica è dibattuta: i risultati degli studi condotti in materia sono stati contradditori e inconsistenti. I ricercatori, coordinati da Robert Scragg dell’Università di Auckland, hanno condotto un trial clinico in doppio cieco per determinare con chiarezza la concretezza di questa possibile associazione.

Gli oltre cinquemila partecipanti, di età compresa fra 50 e 84 anni, sono stati divisi in due gruppi e seguiti per oltre quattro anni: la metà di loro ha ricevuto un dosaggio mensile di vitamina D senza calcio sottoforma di integratore. L’incidenza dei tumori, il 6,5% del gruppo, è risultata pressoché identica a quella emersa nel gruppo di controllo: 163 casi su 2550 persone, per una percentuale del 6,4%.

Advertise

Related reading

Start typing and press Enter to search